Search
  • Carlo Lei su KLP Teatro

La Parola oltre il Gesto


Con “Himalaya Drumming” il palco è conquistato dalla potente Chiara Frigo. E per una volta l’aggettivo, così di moda, non è iperbolico: guardatela in scena, graffiare e consumare lo spazio agganciata alla batteria live di Bruce Turri e alla musica di Steve Reich, attraversare e dare un senso ai colori delle luci ipercinetiche di Moritz Zavan Stoeckle, insieme alle quali scardina i volumi della sala, facendosi tutta musica e moto lei stessa, masticando l’aria come un animale selvaggio, chiomato.

leggi tutto l'articolo: http://www.klpteatro.it/festival-teatri-di-vetro-2019-recensione-spettacoli?fbclid=IwAR1Rdus9KrebP_WLCDEoD22Nj2epo808Rc0iBOvSR00EmD4WjOedAUz5fUI


3 views